Valfredda/Valbona/Bivacco del Pastore Rasmulì

Si parcheggia l’auto in località Bazena – m. 1800 (sulla strada che conduce al Passo di Crocedomini). Si mettono le ciaspole e si comincia l’escursione subito in salita in direzione del Lago della Vacca. Si sale sempre in pendenza fino a raggiungere la Malga di Valfredda – m. 2080. Appena oltrepassata bisogna svoltare a sinistra e prima in modo pianeggiante e poi attraverso un canale ripido (corto) ci troviamo nella Valbona. Quasi in fondo al canale bisogna svoltare di nuovo verso sinistra e in modo quasi del tutto pianeggiante arriviamo al nuovo BIVACCO DEL PASTORE RASMULI’ ( inaugurato a luglio 2016 e situato a quota m. 1934 ). Superiamo questa nuova costruzione e dopo poco incontriamo l’itinerario fatto per la salita con il quale torniamo in Bazena. L’escursione complessiva è di circa ore 2 ed è facile per la maggior parte però dopo forti nevicate o con neve poco assestata prestare attenzione nel canale della Valbona. L’itinerario può essere fatto anche in modo inverso.

Chi vuole fare una ciaspolata breve può raggiungere direttamente il Bivacco senza fare il giro. Si sale da Bazena con pendenza e appena superata la costruzione della presa d’ acqua  si va a sinistra e si raggiunge  IL BIVACCO DEL PASTORE RASMULI’ in circa 30 minuti dalla partenza.