Lasciata l’ auto nei pressi del cimitero di Canè (m. 1500 – frazione di Vione) si prende la nuova stradina in leggera salita che dopo poco incontra l’ altra carrozzabile che proviene dalle abitazioni di Canè (prima della realizzazione dei nuovi parcheggi e delle nuova strada ci si doveva inoltrare nell’ abitato). Finita la breve salita (di solito le ciaspole si calzano qui) proseguiamo in leggera discesa e  ci dirigiamo verso località Premia (m. 1487) che si raggiunge senza difficoltà in circa 30 minuti dal parcheggio. Dalle baite di Premia il percorso prosegue tra larici verso sinistra, arrivando fino alle baite Pigadoe ( m. 1622) in circa 25 minuti dopo aver superato località “Ciocc”. Escursione con ciaspole corta, facile quindi adatta a tutti e senza pericoli di scariche di neve.

Il ritorno si può fare a ritroso oppure allungando un poco l’ escursione. Da Pigadoe si prende la stradina in salita (indicazione: Bles / Case di Bles ) e  dopo circa 20 minuti si raggiunge un piccolo tratto pianeggiante, lo seguiamo verso destra e poi ci si abbassa raggiungendo località “Ca Ecia” (dove ci sono delle case di montagna). Si scende ancora fino a raggiungere Premia e da qui si fa ritorno al parcheggio.