Raggiungere Borno (Bs) e all’entrata del paese dopo il ponte svoltare a destra ( per chi proviene dalla Vallecamonica ) e salire per una stretta e ripida strada asfaltata fino a raggiungere la località Navertino (poche possibilità di parcheggio quindi si consiglia di lasciare l’ auto qualche centinaio di metri prima). Chi possiede un fuoristrada può proseguire e raggiungere il Lago di Lova (m.1300 s.l.m. circa)(attenzione dall’ anno 2013 questo tratto è a pagamento). Partendo dalla località Navertino (circa m. 1000 s.l.m.) si segue una mulattiera abbastanza ripida e con 40 minuti di cammino si giunge nei pressi del lago di Lova. Si continua sempre sulla mulattiera fino all’ uscita del bosco. Giunti qui si svolta a destra e seguire le indicazioni per il Rifugio Laeng (2 ore da Borno/Navertino). Raggiunto il Rifugio proseguire verso il Pizzo seguendo le numerose indicazioni. La salita è ricca di ghiaioni e presenta passaggi su roccette alcune volte un poco esposti, quindi è una salita consigliata ad escursionisti esperti. Dal Rifugio in altre 2 ore si raggiunge la vetta. Ascensione da farsi da fine Giugno a metà Ottobre.