Il monte Padrio è situato sul confine tra la Valle Camonica e la Valtellina, nei comuni di Tirano e Corteno Golgi.

La base di partenza per questa escursione è la località di Trivigno; per raggiungerla bisogna prima giungere a Edolo quindi prendere per l’ Aprica e prima di entrare in paese svoltare a destra e tramite strada non molto larga (circa 10 km dal bivio) raggiungere il centro fondo di Trivigno (m. 1780) dove è possibile parcheggiare. Si prende la strada e si incomincia la nostra ciaspolata in modo pianeggiante e dopo circa 10 minuti si svolta a sinistra e si inizia a salire fino a giungere a una radura. Da qui si prende la destra e si continua la nostra escursione fino a sbucare sull’ anticipima del Monte Padrio. Si prende la destra e in falsopiano si raggiunge la nostra meta. Da dove abbiamo parcheggiato ci impieghiamo circa ore 1.30 per l’ andata (con traccia battuta) e non presenta pericoli ne difficoltà.