Parcheggiare l’auto in Bazena (m.1800) sulla strada che sale da Bienno o da Breno in direzione del Passo Crocedomini. Prendere il sentiero n.1 (ex sentiero n.18) che inizia subito in maniera ripida. Nei pressi della malga di Valfredda il sentiero diventa più dolce. Si raggiunge in circa ore 1.15 il passo di Valfredda (m. 2339). Si scende leggermente e si continua in maniera quasi sempre pianeggiante raggiungendo prima il passo della Vacca (sasso simile al bovino) quindi il lago della Vacca in circa ore 2.30 da Bazena. Nei pressi del Lago sorge il Rifugio Tita Secchi. Escursione facile quindi adatta a tutti da farsi da Giugno a Settembre.

E’ possibile raggiungere il Lago della Vacca anche da Malga Cadino (o fino alla Corna Bianca con fuoristrada) e anche da Gaver.