L’ escursione parte da Bazena – m.1800 (raggiungibile con la strada che porta al Passo Crocedomini per chi sale dalla Vallecamonica). Qui si prende il segnavia n.1 (ex n.18) che in ore 2.30 ci porta al Lago della Vacca. Raggiuntolo si segue sempre il segnavia n.1 che porta al Passo del Blumone (30 minuti dal lago). Qui si prosegue sempre con lo stesso segnavia svoltando a sinistra (per chi sale). Si abbandona il sentiero n. 1 quando alla propria sinistra si scorge la sagoma della Cima Laione. Si prosegue ora su sentiero non segnato ma segnalato da omini di sassi. Si raggiunge la vetta con un ultimo tratto un poco ripido (30 minuti dal Passo del Blumone). Itinerario facile di circa ore 3.30 (solo salita) e da farsi da fine giugno a fine settembre. Si può raggiungere la Cima Laione anche partendo da Gaver, Cadino e dalla Val Paghera con altri itinerari.