Bivacco Plassa Gerù (Plazza Gerone) m. 2200

Lasciata l’ auto nei pressi del cimitero di Canè (m. 1500 – frazione di Vione) si sale per la strada che si inoltra nell’ abitato e dopo aver oltrepassato un’ arcata a volta si prende a sinistra per un ripido viottolo acciotolato. Incontrata poco più in alto la strada asfaltata si segue la medesima sulla sinistra per pochi metri; si svolta poi a destra e salendo si arriva nella parte alta dell’ abitato. Di solito da qui si calzano le racchette da neve. All’ incrocio, lasciata a destra una cappella votiva, si prosegue per pochi metri fino ad un altro incrocio. Qui noi prendiamo la sinistra e in breve tempo raggiungiamo le baite di Saline. Nei pressi della fontana si segue a sinistra l’ indicazione Cai Manerbio che indica la direzione per le Case di Bles che si raggiungono in circa ore 2. Lasciate sulla destra le Case si prende in piano per qualche centinaia di metri per poi salire leggermente fino a raggiungere una larga depressione dove se visibile incontriamo il sentiero che proviene dal Tor de Paga e con lo stesso (prendere a sinistra) raggiungiamo la nostra meta in circa 40 minuti da Case di Bles. Attenzione fino alle Case nessun problema di individuazione del tracciato ne pericoli di scariche di neve mentre cambia tutto dopo: infatti dalle Case è difficile trovare tracce per raggiungere la nostra meta quindi dobbiamo strare attenti e soprattutto cerchiamo di arrivare sulla traccia del sentiero che proviene da Tor Paga il più vicino possibile al Bivacco per evitare eventuali scariche di neve del Corno di Bles.

Chiudi il menu