• 001slidearno.jpg
  • 002slidearno.jpg
  • 003slidearno.jpg

Trekking lago d' Arno

ATTENZIONE: COMUNICATO DEL CAI CEDEGOLO ( 21 AGOSTO 2015): IL SENTIERO DEI "TRE FRATELLI", SEGNAVIA N° 22, COLLEGANTE PASPARDO AL LAGO D'ARNO E' INTERROTTO DA UNA FRANA! E' VIVAMENTE SCONSIGLIATO AD ESCURSIONISTI INESPERTI VISTA L'INSTABILITÀ' DELLA ZONA FRANATA.

Escursioni da farsi in due giorni con pernottamento al Rifugio Maria e Franco.

Parcheggiare a Paspardo - m. 978 ( per chi proviene dal Badetto di Ceto passando da Cimbergo può lasciate l' auto nel parcheggio a sinistra all' inizio del paese). Ci troviamo in via Croce (presente segnaletica del sentiero dei Tre Fratelli). Si prende in salita (a destra del parcheggio) e camminando si incontra la strada asfaltata della Zumella. Noi prendiamo la strada acciottolata che si inoltra nel bosco contrassegnata dal n. 117. Si continua con questo segnavia fino al raggiungimento di un bivio. Qui lasciamo il sentiero n. 117 che porta al rifugio Colombè e prendiamo il sentiero n. 22 (a sinistra). Si entra così nel versante della Val Saviore. Con alcuni saliscendi si superano delle vallette e tre costoni chiamati "tre fradei" (termine dialettale da cui il sentiero prende il nome), raggiungendo la diga del Lago d' Arno dopo circa ore 3.30. Attenzione che ci potrebbero essere dei tratti franati. Raggiunto l' inizio del lago prendiamo in salita il sentiero n.20 b (per il Passo di Campo) e dopo circa 30 minuti dal lago incontriamo il sentiero che proviene dalla Rasega di Val Saviore. Ci troviamo sailla " Traversera ", sentiero contressegnato dal n. 20. Questo tratto è per lo più pianeggiante. La " Traversera ", sentiero che ci porterà al Passo di Campo (m. 2296), ci offre scorci fantastici sul lago e pozza d' Arno. Dall' inizio del lago per raggiungere il Passo ci si impiega circa ore 1.45. Ora si prende il sentiero n. 1 (Alta Via dell' Adamello) in direzione del Rifugio Maria e Franco (Brescia), si costeggia la Sega D' Arno e senza difficoltà in circa ore 1.30 si raggiungono i 2500 mt. del Passo del Dernal nei pressi del quale è allocato il Rifugio. La prima tappa è conclusa. Il giorno seguente si parte in direzione Tredenus. Si lascia il Rifugio e seguendo il sentiero n. 16 si raggiunge il Forcellino di Tredenus (m. 2667), quindi il Bivacco Cai Macherio (m. 2590). Si scende ancora e dopo circa ore 4.30 dal Rifugio Maria Franco si raggiunge il Rifugio De Marie al Volano (m. 1390). Da qui e sempre con il segnavia n. 16 si fa ritorno a Paspardo (circa ore 1 dal De Marie).

Escursione per la maggior parte facile (un poco di attenzione nella zona del Forcellino del Tredenus). Si consiglia questo Trekking nei mesi di Luglio-Agosto-Settembre.

1 tappa: circa ore 6.30

2 tappa: circa ore 5.30
tratto finale d...
lago d' arno da...
lago e pozza d'...
passo di campo
re di castello ...
rifugio maria e...
dal forcellino...
bivacco macheri...
bivacco macheri...
rifugio de mari...

Condividi

Sponsor

graffiti website

gosio b1

logo tonini1

inserisci banner1

inserisci banner1